\\ Home : Articolo : stampa
Il primo peeling medicato per il trattamento dell'acne
di Riccardo (del 02/11/2010 @ 14:12:41, in 14.News, linkato 3021 volte)

E' un peeling chimico medicato a base di acido salicilico al 30%, trietil citrato ed etil linoleato, la cui attività nell'acne è stata evidenziata da uno studio clinico del 2007 pubblicato sul British Journal of Dermatology.

Tale efficacia ed efficienza clinica è dimostrata dalla riduzione altamente significativa delle lesioni acneiche in soli 30 giorni di terapia, in assenza di effetti collaterali: assenza di eritema, assenza di bruciore, desquamazione leggermente percepibile.

La peculiarità di questo protocollo terapeutico, incredibilmente innovativo, è dovuta ad una particolare molecola carrier, che consente di ottenere un assorbimento più omogeneo dell'acido e di diminuire la mobilità dei protoni, con il risultato di una riduzione del trauma cutaneo e di una chemioesfoliazione notevolmente migliorata.

Il protocollo di trattamento prevede quattro sedute ogni 10-15 giorni.