\\ Home : Articolo : stampa
Mesoterapia
di dott.ssa M. F. Vespignani (del 25/02/2007 @ 01:01:01, in 08.Trattamenti Corpo, linkato 7371 volte)
Questa terapia è consigliata nel trattamento della cellulite, malattia microcircolatoria in cui l'elemento predisponente è la stasi venosa a carico degli arti inferiori, mentre l'elemento scatenante è rappresentato dall‘edema del tessuto adiposo, che non comunicando più con il tessuto connettivo circostante, si indurisce con formazione di micro e macro noduli (pelle “a buccia d’arancia”).
Consiste nell'iniezione intradermica, cioè molto superficiale, di farmaci che agiscono localmente prima di entrare nella circolazione generale. Si utilizzano farmaci con attività lipolitica (degradano i grassi) e farmaci vasoattivi per migliorare i disturbi circolatori.
Si consiglia una mesoterapia alla settimana per un minimo di circa 10-12 sedute; successivamente 4 a cadenza quindicinale come mantenimento.

Mesoterapia Omeopatica
Nei disturbi circolatori delle gambe e nella cellulite la mesoterapia può essere effettuata anche utilizzando prodotti omeopatici. L'azione terapeutica è dovuta sia all'azione dei medicamenti, sia alla stimolazione riflessa di determinate zone o punti della cute.